News 2021

Approvata all’unanimità dal Consiglio nazionale della FNO TSRM PSTRP il 2 luglio la Costituzione etica

Commenti disabilitati su Approvata all’unanimità dal Consiglio nazionale della FNO TSRM PSTRP il 2 luglio la Costituzione etica

Dal concetto di Persona al tema dell’Equità: sono 48 gli articoli che compongono la Costituzione etica della Federazione nazionale Ordini dei Tecnici sanitari di radiologia medica e delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione che dopo un percorso durato due anni è giunta alla sua approvazione definitiva tappa conclusiva.

Il progetto denominato “Etica, deontologia e responsabilità professionale quali comune codice denominatore” è nato nel maggio 2019.

La Commissione, composta da 19 componenti effettivi e 19 componenti supplenti espressione delle professioni afferenti alla FNO TSRM e PSTRP, ha lavorato all’individuazione degli elementi valoriali trasversali e, attraverso un profondo lavoro di studio e di comparazione di tutti i codici etici e deontologici, nazionali, europei ed internazionali nonché delle normative, delle raccomandazioni, delle convenzioni, ha dapprima individuato un decalogo di dieci parole chiave (Persona, Salute, Responsabilità, Relazione, Informazione, Competenza, Consenso, Multiprofessione, Equità, Privacy), poi individuati come macro temi di fondo su cui sviluppare le disposizioni il documento.

«Nella Costituzione etica ho trovato valori che sono in piena sintonia con la Costituzione della nostra Repubblica e con lo spirito che sta animando gli investimenti che il Piano nazionale di ripresa e resilienza ha destinato alla riforma del Paese e del suo prezioso servizio socio-sanitario», ha affermato il Ministro della Salute, Roberto Speranza, auspicando che il testo «possa essere uno spunto di riflessione per le altre Federazioni e Consigli nazionali».

La professione di Ortottista era rappresentata da Daniela Fiore, presidente nazionale AIOrAO e da Cesare Ferrari, presidente Collegio dei Probiviri AIOrAO.

Grazie da AIOrAO a tutti coloro che vi hanno contribuito.

Leggi la notizia sul sito TSRM

Seguici sui Social

Back to Top